Il cibo Amico del Cuore

By marzo 13, 2018articoli
Il cibo amico del cuore e ti tutto il tuo corpo

Qual è il cibo amico del cuore e della salute?

Opta per il cibo amico del cuore, fin dalla prima colazione, come i fiocchi d’avena che contengono molte fibre e l’uvetta che è ricca di potassio e ferro. Il pranzo può essere risolto con una bella insalata mista, senza sale! Per ottenere dei benefici per la salute e un gusto inimitabile prova con una base di radicchi, come il cicorino e il soncino, dai gustosi accenni amarognoli. Il radicchio, oltre ad essere appetitoso, è ricco di vitamine e minerali preziosi per la salute e di elementi disintossicanti per il sistema circolatorio. L’amaro che lo caratterizza può essere bilanciato con l’aggiunta di spicchi di mela verde e gherigli di noci. Una sfumatura aromatica di finocchio, erbette, sesamo, olio Evo e il piatto è fatto!

 MENU DEL CUORE

10 verdure fresche cotte al punto giusto oppure crema di cipolle igp di Tropea e di Montespertoli
€ 10,50

Bistecca di pollo italiano allevato a terra, marinato in succo di arancio, limone e erbette aromatiche, passato a bassa temperatura e cotto sulla griglia a carbone con insalatina croccantella e erbette aromatiche
€ 14.00

Frutta fresca a pezzettoni e miele al millefoglie di Certaldo.
€ 6.00

Cocktail di estratti di frutta e verdura
€7.00

Menu completo, tutto compreso a € 30

Altri alimenti amici della salute:

Il Finocchio
Il finocchio è noto fin dall’antichità per le sue proprietà depurative e la ricchezza di vitamine A, C, e B. Plinio lo consigliava per mantenersi giovani e curare la vista. I gladiatori lo consumavano per aumentare le loro prestazioni prima di scendere nell’arena. Senza scomodare oltre gli antichi romani, dobbiamo dire che il finocchio è un alimento amico del nostro organismo, e della dieta, perché il suo consumo apporta solo 9 calorie per ogni 100 grammi.

Le noci
Le noci conferiscono il giusto tocco di croccantezza ad ogni piatto, e sono fonte di proteine vegetali – circa 16% ogni cento grammi di frutti – e di grassi di tipo monoinsaturi, ovvero i celeberrimi omega 3, responsabili del controllo del colesterolo e dei trigliceridi nel sangue. Ma attenzione, non superare i 30 g giornalieri, perché le noci sono ricche di calorie!

Il pollo
La carne di pollo è una buona alternativa alla carne rossa perché contiene meno grassi saturi e colesterolo. Anche il pesce è ottimo perché è ricco di grassi omega-3, e i legumi che, attraverso le loro fibre, assorbono il colesterolo dannoso. L’aglio, anche se antipatico per gli effetti sull’alito, non andrebbe scansato perché è un importante fluidificante del sangue.

Frutta e ortaggi sono ricchi di fibre e andrebbero consumati almeno cinque volte al giorno per le loro capacità antiossidanti e ricchezza di vitamine: il cibo amico del cuore per eccellenza!

Leggi i suggerimenti del Ministero della Salute

fratellicuore

Author fratellicuore

More posts by fratellicuore

Leave a Reply