Il Cuore dei Fratelli, batte per Passbot

By settembre 13, 2017avvenimento
Claudio Gioiosa - Carlo de Micheli - Pasquale Caprarella

Fratelli Cuore è il primo ristorante italiano ad aver adottato Passbot, il sistema che utilizza la chat di Messenger per le ordinazioni al ristorante.

Martedì 12 settembre 2017 è stato presentato ufficialmente Passbot, un sistema innovativo per ordinare al ristorante con il proprio cellulare.

Ideato dalla software house torinese Archynet, Passbot, dopo un periodo di test di alcuni mesi, ha visto finalmente il lancio della versione ufficiale al ristorante Fratelli Cuore di Firenze, il primo locale in Italia ad adottare il sistema.

Alla presentazione c’erano Pasquale Caprarella, titolare di Fratelli Cuore, Claudio Gioiosa, titolare di Archynet e ideatore di PassBot, e Carlo De Micheli, l’ingegnere a capo del team di sviluppo, che hanno illustrato alla stampa il funzionamento del sistema.

COME FUNZIONA PASSBOT

Per iniziare a usare PassBot è sufficiente aprire Messenger – il sistema di messaggistica di facebook – cercare la pagina aziendale del ristorante e iniziare la conversazione in chat: da lì si può sfogliare il menu e già scegliere i piatti da ordinare. Una volta digitato un codice d’accesso fornito dal cameriere, con un semplice tap si può completare l’ordine, che viene inviato in cucina e, in pochi minuti, viene servito al tavolo.

I VANTAGGI PER IL CLIENTE

– Ordina solo ciò che desidera veramente;
– Non avrà più difficoltà a chiamare il cameriere, anche nei momenti di maggiore affluenza del locale;
– Priorità nell’essere servito rispetto agli altri tavoli che ordinano normalmente;
– Sistema di riordino veloce tra una portata e l’altra;
– Il cameriere avrà più tempo per offrirgli informazioni nutrizionali e dettagli sulle preparazioni;
– Ottenere omaggi, sconti, menu personalizzati e premi fedeltà

UN SISTEMA IN CONTINUO SVILUPPO

Passbot è un progetto in continua evoluzione: per rispondere sempre meglio alle esigenze di ristoratori e clienti, vengono costantemente studiate e proposte nuove funzionalità e opzioni. Tra le novità più importanti aggiunte di recente, un riconoscitore semantico che consente di richiedere un piatto o una bevanda semplicemente scrivendo ciò che si desidera, senza dover scorrere il menu. Ad esempio, digitando “voglio un amaro”, il sistema risponderà immediatamente presentando la lista degli amari disponibili nel ristorante.

Sono inoltre disponibili l’opzione “note”, per comunicare eventuali intolleranze o modifiche agli ingredienti, e il tasto “chiama cameriere” per avere assistenza immediata. Anche al momento del conto, si possono evitare le code alla cassa e chiedere il pagamento attraverso Paypal o carta di credito. Il sistema è inoltre capace di riconoscere la lingua dell’utente e versioni in inglese, spagnolo e francese sono già disponibili nella chat di Fratelli Cuore. Passbot potrà essere usato da casa o dall’ufficio, per fare i preordini, un servizio utilissimo per chi è in pausa pranzo.

fratellicuore

Author fratellicuore

More posts by fratellicuore

Leave a Reply