Prevenzione In & Out ai Fratelli Cuore

By marzo 19, 2018avvenimento
Prevenzione In & Out ai Fratelli Cuore, il noto locale fiorentino sta con la LILT

Questa settimana ti invitiamo alla Prevenzione In & Out ai Fratelli Cuore. Una campagna volta a sensibilizzare il mangiare sano e consapevole, promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, LILT.

 

PRENOTA IL TUO TAVOLO

Già dal titolo, Prevenzione In & Out ai Fratelli Cuore, si capisce che dobbiamo scegliere tra le abitudini “IN”, come consumare acqua, mangiare verdure e muoversi di più; ed evitare le abitudini “OUT” come accumulare calorie, mangiare carne rossa, salumi e salare troppo.

La Prevenzione In & Out ai Fratelli Cuore raccomanda di consumare acqua, almeno un litro e mezzo al giorno. L’acqua è buona, disseta, mantiene il cervello attivo e non ha calorie. Di quante bevande, zuccherate o alcoliche,  possiamo dire altrettanto?

Un altro alimento meno calorico, dopo l’acqua, è la verdura. Gli esperti consigliano di consumarne almeno cinque porzioni al giorno. La cucina italiana si è davvero sbizzarrita con le verdure: il croccante pinzimonio, insalate di ogni tipo e gusto, zuppe di verdure e vellutate, verdure ripiene o al forno, sulla griglia o saltate, lesse o al vapore, insomma, ci ne sono così tante preparazioni a base di verdure, buone e poco caloriche, che non mangiarle sarebbe davvero un peccato.

Un comportamento Out, quindi sconsigliato dalla LILT, è quello di accumulare calorie. Mangiare cibi grassi e enormi porzioni di pasta, lo sappiamo, fa ingrassare, ma a volte assumiamo calorie senza averne percezione. E’ sufficiente sostituire l’aceto di vino al balsamico che contiene zuccheri del tutto superflui, tanto per fare un esempio. Oppure altre salse che contengono sale e zucchero possono essere sostituite con del limone, spezie e olio EVO.

La carne rossa e i salumi vanno mangiati di meno e devono essere di buona qualità.

In alternativa, si possono scegliere legumi, pesce, frutta secca e pollo. I formaggi, è meglio preferire quelli freschi, perché quelli stagionati sono più ricchi di sale, l’ultimo elemento che la LILT consiglia di scartare.

Il sale è nascosto praticamente ovunque, oltre ai salumi, si trova nei prodotti inscatolati, nei semilavorati, nei sott’olio e sott’aceto, nei dolci e nel pane (eccezion fatta per il pane toscano).

Prevenzione In & Out ai Fratelli Cuore avrà luogo fino al 25 marzo 2018, in occasione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito della LILT.

fratellicuore

Author fratellicuore

More posts by fratellicuore

Leave a Reply