Spremute fresche, centrifugati, insalate di frutta e verdura

By maggio 18, 2018articoli
Nei mesi estivi, consumate spremute fresche, centrifugati, insalate di frutta e verdura

Spremute fresche, centrifugati, insalate di frutta e verdura sono utili per prevenire la disidratazione.

I caldi mesi estivi richiedono maggiore attenzione riguardo le nostre abitudini alimentari, perché passiamo la maggior parte del nostro tempo all’aperto, in viaggio o al mare, e abbiamo bisogno di assumere più liquidi.

Un ottimo modo per farlo, invece di buttarsi sulle bevande multivitaminiche, è consumare più spremute fresche, centrifugati, insalate di frutta e verdura.

Questi alimenti, oltre ad essere idratanti e rinfrescanti, sono ricchi di nutrienti preziosi per il funzionamento del nostro corpo, come fibre, minerali e vitamine, anche come protezione dalle malattie cardiovascolari e dai tumori.

Gli esperti raccomandano che vengano consumate almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, possibilmente di cinque colori diversi! Di abbinamenti “colorati” ce ne sono molteplici, si spazia dagli intrecci di verdure e frutta più disparati ai grandi classici come le spremute di agrumi.

L’obiettivo è dare al nostro organismo sostanze benefiche e liquidi.

Il fatto che spremute fresche, centrifugati, insalate di frutta e verdura siano istantanei (si impiega veramente pochi minuti per farli) che si possa mettere la frutta di stagione o la verdura a piacimento e che, se consumati in brevissimo tempo, non perdono le loro qualità benefiche, ne fanno degli alleati perfetti per il nostro corpo.

Per il corpo ma anche per la nostra mente, dato che ci permettono di prenderci una pausa dalla frenesia quotidiana e ci fanno ricordare di quanto sia importante volerci bene e prendersi cura di noi.

Un suggerimento classico è la spremuta di pompelmo: un’alleata per placare la sete ed efficace anche per chi sta cercando di perdere peso, considerando che il pompelmo aiuta a bruciare il grasso corporeo.

Il pompelmo, ricco di fibre e vitamina C, A, B1, B2, B3, B5, B6 ed E, è originario della Malesia e della Polinesia, ma si è acclimatato molto bene nel bacino del Mediterraneo. Il Kiwi è da tenere sempre presente perché, assieme alla fragola, è il frutto che ha più magnesio e vitamina C per grammo, oltre ad avere un alto contenuto di fibre e un basso indice glicemico.

Il magnesio è un minerale fondamentale per la salute, specialmente in estate. I medici raccomandano di consumarne almeno 12-13 milligrammi per ogni chilogrammo di peso corporeo.  Anche il sedano ci può aiutare in questa stagione calda perché è un diuretico vegetale, elimina le tossine accumulate nel corpo e combatte il gonfiore. Inoltre, contribuisce alla perdita di peso ed è ricco di vitamine A, B, C, E, K e potassio, sodio, fosforo e calcio. L’estratto di sedano può essere abbinato facilmente alle spremute di frutta per una bevanda equilibrata e senza conservanti.

E ora non ci resta che sbizzarrirci con ciò che ci offre la natura e goderci l’estate!

fratellicuore

Author fratellicuore

More posts by fratellicuore

Leave a Reply