tourismA piace ai Fratelli Cuore

By febbraio 16, 2018avvenimento
tourismA piace ai Fratelli Cuore. Cultura e Archeologia promossi dai Fratelli Cuore

tourismA piace ai Fratelli Cuore

Venerdì 16 febbraio 2018 inizia la quarta edizione di “tourismA – Salone Archeologia e Turismo Culturale” organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore), al Palazzo dei Congressi.

La passione è per l’archeologia (infatti tuorismA piace ai Fratelli Cuore) ma il cibo è meglio che sia buono! Magari servito servito 24H24.

A due passi dal Palazzo dei Congressi troverai Fratelli Cuore. Un bar, ristorante e pizzeria con forno a legna che offre ai frequentatori dei congressi una pausa di qualità a qualsiasi ora del giorno o della notte.

Il Menu 

Semplice ma assortito, adatto ad ogni esigenza, il menu offre insalate, pasta, hamburger, carne alla griglia e pizza a lunga lievitazione, cotta nel forno a legna che si è meritata due spicchi sulla guida Gambero Rosso a soli otto mesi dall’apertura.
• Carni selezionate da allevamenti italiani.
• Pomodoro S. Marzano dell’Agro Sarnese.
• Prosciutto cotto Ferrarini.
• Farina macinata a pietra del Mulino Quaglia.
• Mozzarella fior di latte e di bufala, da latte italiano.
• Pasticceria artigianale e di nostra produzione.

PRENOTA ORA

La Cena

Area con servizio ai tavoli efficace e conviviale.
Chi ha fretta può cenare in 30 minuti, dalle ore 16 alle 24.
Chi desidera una cena più rilassante, si può accomodare nella saletta, oppure, nelle serate più calde, nella terrazza che guarda alla cupola del Brunelleschi.
Asporto con packaging di qualità.

Che cosa visitare

tourismA piace ai Fratelli Cuore e molti di noi andranno a visitarla, perché il Salone dell’Archeologia e del Turismo vede la partecipazione di molti paesi: Egitto, Marocco, Turchia, Cipro, Malta, Croazia, Ungheria, Israele.

Oltre Piero Angela, acclamato padrino della manifestazione, saranno presenti Philippe Daverio, il direttore degli Uffizi Eike Schmidt, lo storico dell’arte Vittorio Sgarbi ed altri rappresentati del mondo della cultura e dell’archeologia.

Gli appassionati avranno la possibilità di curiosare sulle attività delle missioni italiane di archeologia in Armenia, Pakistan, Arabia, Saudita, Eritrea e Tunisia, senza dimenticare i padroni di casa Toscana: gli eterni Etruschi.

Ingresso gratuito

Altre informazioni

fratellicuore

Author fratellicuore

More posts by fratellicuore

Leave a Reply